mercoledì 12 settembre 2012

Non solo Daniele Ciprì al Festival di Venezia 2012...ma anche un ricordo a Gregorio Napoli


Questa volta è il turno Daniele Ciprì, il bravo direttore della fotografia, fresco vincitore con "La bella addormentata" di Marco Bellocchio. Disponibile, gentile, ci parla oltre che dei suoi ancora incerti progetti futuri, dell'amicizia che lo legava con l'amico Gregorio Napoli, recentemente scomparso. Dietro di lui, uno scatenato Alessandro Cocco, l'angolista catodico più conosciuto al mondo- 28000 le ospitate televisive- che non disdegna la caccia al vip. Riuscirà a farsi fotografare con Ciprì ma soprattutto sarà il primo degli angolisti alla corte dell'ex di "Cinico TV? STAY TUNED!


Nessun commento: